Il Cbd Non è Considerato Doping

Il Cbd Non è Considerato Doping

IL CBD NON é CONSIDERATO DOPING



Da quest'anno, il cannabidiolo (CBD) non sarà più considerato sostanza dopante per lo sport agonistico internazionale. Lo ha deciso ufficialmente la WADA, l'organo preposto che definisce ogni anno l'elenco delle sostanze dopanti per le olimpiadi.Puoi leggere l'articolo completo a questo link. Al contrario, è utilizzato da un numero sempre crescente di sportivi per le sue molteplici capacità, tra cui l'effetto anti-infiammatorio, l'effetto positivo verso moltissimi tipi di traumi tra cui quelli al cervello, aiuta a mantenersi in forma riducendo e regolarizzando l'appetito ed è un antidolorifico naturale. Per celebrare questo momento e per favorire l'avvicinamento a questa sostanza (in Italia purtroppo ancora molto sottovalutata) abbiamo deciso di applicare uno sconto sul nuovo stock di estrazione di CBD miscelato in olio di canapa al 10% (1000mg in 10ml), ed uno sconto ancora maggiore  sul prodotto in percentuale di miscelazione più bassa, il 3% (300mg in 10ml). Il cbd non è considerato doping!!!


COSA COMPORTA L'ASSUNZIONE DI CBD?

L'assunzione di CBD in dosaggio minore consente un assunzione costante e molto funzionale sul lungo termine, che anche se ancora molto sottovalutata si dimostra da moltissimi studi scientifici essere la metodologia più efficace.

La marijuana diventa legale anche in Italia: da oggi si potrà comprare e consumare senza nessun vincolo escluso per la versione che sarà nella versione "light". La "nuova cannabis" è stata presentata nel corso della fiera internazionale della canapa a Casalecchio di Reno. Ieri di una Campana, una varietà di marijuana che presenta un valore di THC (il principio psicoattivo) molto inferiore allo 0,6 per cento, ossia al limite previsto dalla legge.

La marijuana leggera viene commercializzata da Easyjoint, azienda emiliana che ha deciso di distribuirla in Italia. È stato registrato un vero successo della "luce di cannabis", venduta in tutti i negozi in pacchetti proprio come le sigarette. Cosa c'è di diverso questo nuovo tipo di marijuana? Semplicemente non provocante lo sballo tipico di questa droga.

Cbd e anti Doping

Acquista sempre su Growshopstore.it
Da qui l'idea, da parte di alcuni imprenditori di commercializzare questo prodotto anche in Italia. "Il CBD così elevato è unefficacia maggiore di rilassamento, combattere il mal di testa, i dolori mestruali e quelli articolari - ha illustrato l'azienda produttrice presentando la nuova marijuana -. Inoltre, ha un effetto antiossidante utile a chi soffre di malattie degenerative. La si può usare come tisana o in sostituzione del tabacco ".

"È la prima marijuana vendibile - ha rilevato Luca Marola, titolare dell'azienda che produce la canapa -. In autunno, tempo del raccolto, lanceremo altre varietà che andranno ad allargare la gamma del prodotto. Nei tre giorni di Indica Sativa Trade lo scorso fine settimana la vendita è stata positiva per l'effetto e per aver recuperato una qualità di successo.

La marijuana light è già disponibile in Italia ed è in vendita in diversi negozi di alimenti naturali, come per esempio Qui canapa a Bologna. Questo tipo di cannabis dunque non causa problemi con la legge, ma, come sottolineano venditori e produttori: "è importante tenerla sempre nella sua confezione originale. Invitiamo i consumatori a usarla in modo responsabile ".

Leggete anche questo articolo Doping e Cbd

Differenza Cbd e Thc
 

LA DIFFERENZA TRA CBD E THC

Nel prossimo articolo parleremo della differenza tra le molecole di CBd e il Thc

All comments

Leave a Reply